GLI SSPARTANS CROLLANO CONTRO GRAVELLONA

Grande gara, nonostante il punteggio basso, quella disputata venerdì 13 gennaio al PalaDonBosco tra gli Spartans e il Gravellona. Dopo una lunga battaglia, tuttavia, è l’Incontro Basket a uscirne vincitore, con i gialloneri che crollano di lucidità nell’ultima frazione.

La partita inizia subito in salita per la squadra di coach Facchin, che vede subire un parziale di 6 a 0 nei primi minuti. A risollevare la situazione ci pensa Giadini che, grazie alla buona costruzione di gioco e al cinismo, ribalta il risultato. I gialloneri continuano a macinare pallacanestro e si arriva al suono della prima sirena col punteggio di 18 a 14.

Nel secondo quarto non cala l’intensità ma i canestri cominciano a scarseggiare: per ambedue le squadre è difficile muovere la retina e le difese ne approfittano per aumentare la loro efficacia. Dal 6′ le compagini iniziano a segnare e gli Spartans allungano, seppur di poco, sul Gravellona, con Maioni in panchina per via di un taglio sul sopracciglio, il quale lo costringerà a vedere il resto della gara da bordo campo. Si va all’intervallo sul 27 a 21.

Al rientro in campo il match continua con lo stesso copione: alta intensità difensiva e pochi punti realizzati che permettono ai gialloneri di tentare la fuga. Il Gravellona, grazie alla difesa e ad un ottimo Sacco, rimangono in scia per provare il recupero nell’ultima frazione. Alla terza sirena il tabellone recita 39 a 32.

Il quarto decisivo della gara se lo aggiudica, vincendo nettamente, la squadra di coach Bertoli: con un parziale di 25 a 13 in favore del Gravellona, gli Spartans perdono l’incontro. Il match subisce una crepa definitiva con le triple di Sacco, Clerici e Carone quando mancavano 3 minuti alla fine. I gialloneri tentano la rimonta ma non riescono a trasformare le occasioni create e si giunge all’ultimo minuto di gara con la lotteria dei tiri liberi, dove viene fischiato un fallo antisportivo a Merlo che chiude i conti. Il Gravellona vince 57 a 52 al PalaDonBosco.

Match integralmente disponibile, con telecronaca, sulla pagina Facebook di Piemonte A Canestro.

Match importantissimo buttato via per gli Spartans che, in piena rincorsa playoff, sbagliano una delle gare spartiacque. Ottimo inizio da parte di tutta la squadra per poi andare a scemare le proprie energie, arrivando all’ultimo quarto completamente senza benzina e lucidità. Una prestazione non completamente deludente, tuttavia, se si vuole sperare in un posto in zona playoff non si possono sprecare occasioni così importanti.

Prossimo appuntamento venerdì 20 gennaio contro il Novara Basket, altro match vitale per il proseguo della stagione. Occorrerà ricaricare le pile e ritrovare il giusto spirito per conquistare i due punti sul difficile campo del Pala Don Bosco. Sveglie impostate alle ore 21 per non perdersi questa gara avvincente.

Di seguito i tabellini:

Spartans – Gravellona 52-57

(18-14, 29-21, 39-32)

Spartans: Conte 3, Amato 6, Pilla, Decarli ne, Maioni 2, Giadini 11, Stasi 2, Vicario ne, Huti 11, Lanza 9, Casazza 1, Merlo 7. All. Facchin

Gravellona: Ferraris 12, Sacco 12, Carone 10, Marzorati 9, Clerici 7, Debernardi 4, Savone 3, Carbone, Demarchi, Giaccardi, Pesce, Lavarini. All. Bertoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.